lunedì 24 maggio 2010

I Topos Letterari Della Fashion Bloggeria, Signora Mia.

Cari amici paperini birichini, oggi vi si fa fare un tuffo nell'Epica Fashion-bloggeristica.
Sui clogs ho già detto tutto quello che c'era da dire e non me ne pento, soprattutto dopo aver visto per la prima volta un paio di zoccolacci simil-chanel in strada, indossati da una ragazza lievemente sovrappeso alla quale, per prevedibili effetti ottici, regalavano graziosamente, altri 20 Kg, tutti concentrati sul deretano.
Visti live gli zoccoli fanno un effetto ancora peggiore, tale da far venir voglia di uccidere qualcuno.
Io ho preso a calci un piccione.
E' vero, lo faccio sempre, ma questa volta l'ho preso a calci più forti un pò a causa dei clogs, un pò perchè aizzata dalle ovazioni di una panchina di pensionati il cui entusiasmo è stato scatenato dalla mia violenza sul disgustoso animale (i signori di una certa età hanno dei sentimenti contrastanti: un pò tirano ai volatili molliche di pane, un pò li odiano e vorrebbero eliminarli).
Ad ogni modo, tornando a noi, non vi starò a raccontare che a me dei trend di stagione non frega nulla perchè sono impegnata a elevare il mio spirito leggendo e ascoltando cose fighe per gente figa e disprezzando ardentamente le futilità di questa soscietà malata.
Per questo ci sono gli indie incorruttibili (ciao, so che ci leggete e che NON SIETE INDIE! Naaaaa...).
Vi dirò però che più noi gente superficiale che legge i siti de moda si passa da una blogger all'altra più ci si chiede se le donzelle in questione si mettano d'accordo per fare dei post identici.
Amiche blogger, non prendetevela a male, noi di sarDorialist vi si vuole bene, vi si segue e si scherza, ma che due palle(excuse my french).
Ecco ciò che eliminerei dalla blogosfera modaiuola:

RONDINELLE MIU MIU

Photobucket

Perchè? Ho capito, le rondinelle sono carine ( a parte che scagazzano e sono volatili potenzialmente vettori di patologie infettive), Miuccia è una ragazza che se ne intende ma ovunque ci si gira c'è una rondinella su un tacco (tozzo, lo vogliamo dire? Miuccia, respect, ma quel tacco è tozzo. Punto.), sul colletto, sul vestitino, sull'abitino di Zara (ci sono i gatti non le rondinelle: poveri gatti costretti a dare l'illusione ottica di essere rondinelle!), sulle UNGHIE (datemi una litrata di Lexotan!), qualcuno se le tatui come ha fatto un tizio con le armadillo di McQueen: fatelo, fatemi contenta!
Io, per me, vi dedico questa canzone folk-boho-chic e vi dico: se alla prossima collezione Miuccia fa gli shorts sblusati decorati con piccoli e graziosi insetti stercorari poi non lamentatevi.

STILE MILITE IGNOTO

Photobucket

Torna ciclicamente. Vorrei 5 centesimi per ogni post che ha nel titolo la parola "Military": il ricavato sarebbe interamente devoluto all'acquisto di un tir pieno di gabbie di rondinelle da liberare nel cielo di Cagliari. Lo fotograferei e chiamerei il post "Miu Miu Sky".
A tutte le amanti del militare, a Christophe Decarnin e allo staff del Ministero della Difesa dedico un video tematico relativo ad una declinazione tipica del military style: quella buzzurra (2:06).

HEADBANDS IN TUTTI I LUOGHI, IN TUTTI I LAGHI

Photobucket
Mischa: da quando sei matta ti stimo.

Alcune sono belline eh! Mi piacciono, se solo capissi come metterle senza sembrare uscita dall'antica pubblicità di Natale della Coca Cola (0:32, please) le metterei. A parte gli scherzi, sono un pò inflazionate. Non ne ho mai usata una e non è detto che non lo farò mai ma basta con questo attaccarsi in testa i lacci delle scarpe: risparmiatevi, dosatevi, centellinatele.
Video a tema headband: tenete bene a mente questa scena.

STRIKE A POSE

Photobucket
Miss Pandora alle Olimpiadi!

Amo Scott Schuman. Sappiate che non fa foto casuali ma, perlomeno, ha la decenza di far sembrare "naturali" i protagonisti del suo blog. Sto vedendo di tutto: gente che saltella come se non ci fosse un domani, donne appese agli alberi, linguacce simpatiche, espressioni stupite, ragazze che faccio-la-faccia-brutta-tanto-rimango-carina (cessate, lo dico per voi, datemi retta), pazze che si sdraiano sull'asfalto (Iddio e l'ACI vi aiutino!) e via discorrendo...
Va bene essere originali e apprezzo davvero lo sforzo, dovete credermi, ma il senso di tutto ciò dovrebbe essere proporre la vostra idea di stile non rischiare di finire al CTO.
Quando voglio vedere pose improponibili e outfit indossati in contesti surreali (e voglio vederli perchè, Dio mi perdoni, a volte è arte pura) compro Vogue Italia.
Noialtri, e mentre lo dico una lacrima solca il mio viso, non abitiamo a Voguelandia. Nossignora, nessuna di noi.

IO SO' IO. E VOI NUN SIETE UN CAZZO. (cit.)

Photobucket

Può permettersi di fare cose improponibili, ha una borsa a suo nome e le cosce grosse come il mio dito medio. Ve ne prego, non ci pensate nemmeno a imitarla. Io guardavo sempre il suo programma su MTV US (It's on with Alexa Chung) ed è una forza, splendida e divertente. Anche Grace Jones è splendida e divertente. Anche la droga in teoria è splendida e divertente. Di fatto, nella vita reale, vestirsi come Grace Jones e drogarsi contemporaneamente comporta il rischio di apparire cretini agli infermieri del triage del Pronto Soccorso.
No, dico, vedete voi.
Fate le cose con calma: un'ispirazione alla volta.
Detto fra noi se indossaste un body improponibile (Grace), i tacchi con le calze (Alexa) e vi faceste di Ketamina (i Teletubbies) metterei il vostro blog fra i preferiti.

UNGHIE PITTORESCHE

Photobucket

Voi che vi picchiate alla Rinascente per comprare un costoso smalto che renda le unghie azzurrino/verdi/marroncine, sappiate che c'è un metodo più economico di rendere totalmente innaturali le vostre mani. Una sola parola: ONICOMICOSI!

MA 'NDO' VAI SE LA 2.55 NON CELLAI?

Photobucket

Di più originale c'è solo la foto di Belen Rodriguez e Fabrizio Corona sulla copertina di novella2000.
E' un grande classico, lo so, ma ha ormai sfracellato le balle. (Excuse my french #2.)
Se avete tutti 'sti soldi sorelle, il mondo là fuori è pieno di borse favolose dello stesso valore equivalente a 5 pensioni di mia nonna: aspettano solo voi! Stupitemi!


STARSUCKS

Photobucket

Ok, a tutte voi fan di Starbucks, vi dirò che IO SO perchè in Italia non aprono Stabucks, tenetevi forte, ATTENZIONE SPOILER!
In Italia non aprono Starbucks per lo stesso motivo per cui nessuno sarebbe talmente idiota da mettere la macchinetta degli snack dentro il ristorante di Gualtiero Marchesi.
Fatevi un espresso alla salute dei disperati che bevono quella specie di fanghiglia calorica il cui sapore deve essere coperto da 500 gr. di panna montata.
Poche cose funzionano in Italia, pochissime, fra queste, bontà nostra, c'è la moka.

USO "BAROCCO" DI PHOTOSHOP

Photobucket

Le photoshoppature sono una vera benedizione. Se solo sapessi usare photoshop mi allungherei le gambe chè nemmeno Elastic-Woman. Quando invece gli effetti usati mi fanno sembrare più chiare le foto scattate di sghescio nell'Area51 rispetto a quelle scattate da una ventenne nel campo dietro casa propria c'è qualche problema.
Less is more.
(L'autopsia degli alieni era finta, anyway).

IL GOMITO DELLA BORSISTA

Photobucket

Ripetiamolo tutte insieme: la borsetta appesa al gomito sempreecomunque è naturale quanto il mio sorriso ad alcune persone: in regione labiale un'abbozzo di smorfia all'insù per mantenere civiltà nei rapporti, in regione frontale una scritta scorrevole luminosa in led rossi con la dicitura: "V A F F A N C U L O I D I OTA".

Nessuno di voi se la prenda: accettare consigli di stile da una che scrive un post con una pinza verde in testa e il maglione sporco di dentifricio non è il massimo della vita ma rifletteteci su. Qual è, davvero, il vostro stile? Quanto una cosa ci piace e quanto ci piace che piaccia agli altri? Dovremmo chiedercelo di più.
Vi lascio con un sorriso.

(E una scritta luminosa in fronte)

Dai chè si scherza rondinelli miei!

Velvetuzi
Share/Save/Bookmark

21 commenti:

  1. Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah

    No, non basta...

    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah

    Massì, rilancio:

    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah
    Ahahahahahahahahah

    !!!

    Sono stata descritta in più punti...

    SARINSKI LOVES YOU ♥

    (Tutto il mio sostegno alla panchina di miei coetanei)

    RispondiElimina
  2. Io mi rivedo, paradossalmente, in tutto questo.
    Ho comprato dei clogs che probabilmente non metterò mai per 30 euro all'oviesse, colleziono smalti di chanel, ho speso una cifra oltre le mie possibilità in un negozio molto in voga nella mia Firenze per comprare una giacca militare assolutamente divina. Ascolto musica indie e me la tiro per questo.(Anzi mi girano gli zebedei a fiamma per l'annullamento del concerto di Noah and the Whale, di cui avevo i biglietti in prima fila)
    Faccio un utilizzo contenutamente dignitoso di photoshop a casa e per il blog in quanto sono costretta per lavoro a farne un utilizzo selvaggio e sconsiderato, che credimi, la blogsfera impallidirebbe.
    E mi capitano assai spesso momenti in cui vorrei mollare tutto, blog, facebook, facciata sociale e ritirarmi in cima ad un cucuzzolo con una pinza verde in testa e un maglione sporco di dentifricio.

    RispondiElimina
  3. ahahahahahah grandissimo post!!!

    RispondiElimina
  4. Bisogna avere il coraggio di chiamare le cose col loro nome: i clogs sono zoccoli.
    E ora le fescion aicon li portano con le calze. CON LE CALZE!
    Però il gomito della borsista ce l'ho anch'io, è più forte di me.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo questo post davvero!!!! Io mi ritrovo solo in due punti: smalto di chanel e gomito della borsista
    Per ora mi considero ancora salva!!!!

    RispondiElimina
  6. ahah xD quante verità in questo post! ;)

    RispondiElimina
  7. fa ridere questo post..:) (nel senso buono)
    hai ragione alcune cose hanno rotto le palle!Ma la moda è moda..e dovresti sapere bene che quando scompariranno rondini,giacche military,smalti di chanel azzurrini etc il tutto verrà rimpiazziato da altro..e la ruota gira che ti rigira..

    RispondiElimina
  8. puntouno: amo gli uccellini e nella mia francescana infanzia avrò raccolto e istruito al volo decine di sperduti passerotti ma le rondinelle di miu miu OVUNQUE -e tacco, e vestito, e colletto di camicia (senza camicia!!)-sono brutte.
    puntodue: mi permetto di affermare che Chris Martin versione Delacroix(il riferimento va non alla scostumata Libertà che guida il popolo bensì al moribondo napoleonico alla sua sinistra, obiouvsly) nel video di Viva la vida ha rapito anche me e la military jacket ohyeah l'ho presa anche io ohyeah.
    puntotre: non so se siano peggio i cerchietti alla blair woldorf o le headbands.
    puntoquattro: questo paragrafo mi ha fatto morire. Che ppoi, qualcuna è credibile e carina nella sua improbabile posa e location ma alcune sono peggio degli autoscatti in bagno. Missà che il fashion blog me lo apro anche io, idee per le location: scalinata di Bonaria con posa sexy; semaforo della Rinascente con bicchierone di Starbucks ordinato da www.micredoinsexandthecityanzinoingossipgirl.it così per un attimo, la ressa, i clacson, l'afa e quella specie di poltiglia che chiamano caffè mi faranno sentire a New York; e per finire piazza del Carmine, però facciamo in fretta che i piccioni scagazzano (e le dimensioni non sono quelle delle rondinelle!).
    puntocinque: mi preoccupano di più le ispirazioni a Lady Gaga, qualcuna dovrebbe uscire col parental advisory attaccato in fronte.
    puntosei: mea culpa#1, alle medie mi coloravo ogni unghia di un colore diverso.
    puntosette: la 2.55 è come le hogan. Tanti bei modelli e tutte spendono soldi per comprarsi sempre lo stesso e orribile pezzo.
    puntootto: vedi puntoquattro e consulta anche www.ancheilcaffèsuerteèmegliodisturbucks.it
    puntonove: vedi ancora puntoquattro
    puntodieci: meaculpa#2 perchè, si, anche io ogni tanto cado in tentazione.
    puntoundici: è un piacere leggerti.
    nana

    RispondiElimina
  9. Allora non sono pazza o strana... Pensavo di essere l' unica ad avere dubbi a proposito di alcune tendenze, diciamo, discutibili (tipo clogs e calze- eh???? ). Ma vedo che in molti condividono.
    Bel post, fa morire dalle risate :)

    RispondiElimina
  10. bellissimo questo post! devo dire che concordo con voi su mooolti punti. primo su tutti, le chanel... BASTAAAAAA quelle davvero mi stanno dando la nausea! cmq meglio, ho depennato dalla mia "wishlistchenon potromaivare" la suddetta e costosissima borsa. BASTA! BASTA! BASTA!

    sugli smalti, mi associo per l'assurdità di impazzire pur di avere il colore di punta di chanel: io voto per unghie laccate ma con smalti decisamente low cost! e... DI TUTTI I COLORI!

    mi associo poi sul military, che ha stracciato i cosidetti pure a me, e sulle pose... certo io per contro non mi metto quasi mai in posa... solo che vengo sempre iper-cessosa nelle foto! vabbè ma chissene!!

    devo invece dissentire sulle rondini, questa collezione mi ha davvero stregata!

    RispondiElimina
  11. errata corrige...
    *"wishlistchenonpotròmaiavere"

    RispondiElimina
  12. ciao, io ti leggo.
    (che adorabile stronzetta benvestita che sei)
    Ambrina
    :*

    RispondiElimina
  13. questo blog è bellissimo.
    ottimo anche il post :)

    RispondiElimina
  14. Rondinelle in ogni dove, questo è vero, ma ci vorrà ben meno di una carabina perché vengano abbattute tutte in meno di una stagione.


    Accade solo che siano lì, tutte insieme e un po' chiassose, ma per quel che mi riguarda esistono cose che si sono affermate con la medesima velocità e si sono, a differenza dei costosissimi volatili, radicate in maniera tale che sia quasi impossibile farle sparire dai blog e dalla vita quotidiana, soprattutto.

    Parlo dei leggings per esempio: io li trovo detestabili e sciatti, oltre che la tomba di ogni possibile creatività in fatto di outfit, e sono ovunque, per ragioni di prezzo e praticità, molto più di quanto non saranno mai rondini e gattini.


    Eppure non se ne sentiva l'esigenza, la specie si era evoluta e così come si era liberata dei clogs, quando si chiamavano zoccoli, si era liberata anche di quelli che un tempo si chiamavano fuseaux o peggio, panta collant... leggings suona meglio e dura di più.


    Viva le rondini! Loro, almeno, spariranno con la fine della primavera.


    Quanto alla borsa portata al gomito, non credo ci sia niente di male, quando la cosa ha senso.

    Il problema non sono le cose o le abitudini, quanto piuttosto le persone e il buon senso che hanno perso molte "mode" fa:

    le clutch a mano o appese al polso, le tracolle dove indica il nome, le hobo sulla spalla, le handbag sull'avambraccio solo quando ci servono le mani... era tutto ovvio? A fare un giro in città e sui blog pare di no.


    Allo stesso modo penso che per la 2.55 il problema siano le persone: troppe e non abbastanza dotate di buon gusto, non è la mia preferita, ma è una bella borsa e sopravviverà alle blogger così come alla propria inflazione, ma se il nostro occhio si abituasse a vederla meno bella solo perché ce la mostrano tutte e abbinata sempre peggio, allora saremmo noi, ancor più, vittime della moda, al contrario, per privazione, che è peggio, scomodo e controproducente.


    Tutto il resto lo quoto in pieno... sempre che sia rimasto ancora qualcosa...

    RispondiElimina
  15. No davvero questo post è un capolavoro!!!
    Basta con questi zoccoli da allegre olandesine, basta con 'ste rondini!!! E purtroppo, quanto è vero, tante italiane vorrebbero il beverone di Starbucks. Io, però, non ci credo che gli piace davvero :)

    RispondiElimina
  16. Questo post mi ha cambiato la giornata GRAZIE!
    anche se ho uno smaltino verdino-vomitino che mi piace (ma devo ancora capire perchè) mi hai fatto morire dal ridere.
    bacio, Sara

    RispondiElimina
  17. parole sante: quanto concordo con questo post!! non so su che punto concordo di più comunque partirei da starbucks per passare da rondini (e cagnolini) e poi arrivare a tutto il resto...Vero

    RispondiElimina
  18. Fanciulle e fanciulli miei adorati odorosi! I vostri commenti son più belli del mio post mannaggiavvoimannaggia! Mi piace che abbiate colto l'ironistica(!) di cui è imperniata la mia opinione e spero abbiate capito che noi si pecca tutti...Detto ciò riquoto alla grande il mio stesso medesimo pensiero: vi bacio appicciccosamente sulle guance alla maniera delle vecchie zie! Vi sentite tutti appiccicaticci??? V.

    RispondiElimina
  19. Io ho le rondini tatuate....da 4 anni...ho anticipato quindi non sono imputabile vero?

    RispondiElimina
  20. OOOOOOOOOOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH! mi ero persa questo post! ovviamente e prevedibilmente concordo su tutto, nonchè apprezzo ed ammiro l'ironia nel trattare l'argomento, la mia modalità era leggermente meno ironica e più incazzosa (e scusate il francesismo anche nel mio caso!)

    RispondiElimina